Calibrare

Calibrare


Per calibrare le ostriche è necessario rispettare certe regole rigorose.
E, al contrario di ciò che si crede generalmente, il calibro non è definito dalla taglia, ma dal peso.
Le norme cambiano leggermente a secondo che si tratta di concave o di piatte.

Concave:

calibrage des huitres creuses
un ostrica che pesa tra 30 e 45 g corrisponde ad un calibro 5,
tra 46 e 65g, corrisponde ad un calibro 4,
tra 66 a 85 g, corrisponde ad un calibro 3,
tra 86 a 120g, corrisponde ad un calibro 2,
tra 121 a 150 g, corrisponde ad un calibro 1,
tra 151 a 120 g, corrisponde ad un calibro 0.

Le piatte:

calibrage des huitres plates
il calibro 5 corrisponde ad un ostrica che pesa tra 30 e 40 g,
il calibro 4, tra 40 e 50g,
il calibro 3, tra 50 e 60g,
il calibro 2, tra 60 e70 g,
il calibro 1, tra 70 e 80 g,
il calibro 0, tra 80 e 90 g.
Ci sono poi i calibri 00 e 000, corrispondono a 90-100 g e 100-140 g.